Guided Wave Testing

        Le onde guidate sono onde ultrasoniche che vengono generate direttamente nella struttura da controllare, si propagano lungo la stessa, confinate e guidate dai suoi limiti geometrici. Così come mostrato nella figura, le onde guidate si propagano nelle condutture lungo l’asse longitudinale e vengono riflesse dalle variazioni geometriche nella sezione trasversale così come sono i difetti di corrosione o le fessure. Le onde guidate ultrasoniche rappresentano una tecnica di controllo non distruttivo per localizzare i difetti utilizzando il tempo di arrivo e la velocità di propagazione delle onde guidate e stimando la dimensione dei difetti con l’aiuto delle informazioni fornite dai segnali acquisiti. I controlli non distruttivi con onde guidate usano ultrasuoni con basse frequenze, di solito tra 5 e 250 kHz per generare lunghezze d’onda paragonabili o maggiori dello spessore della parete della conduttura per ottenere propagazioni a lunga distanza con bassa attenuazione.

 


 


Come si svolgono i controlli con le onde guidate?

        La strumentazione MsS per i controlli mediante onde guidate (chiamati anche test con ultrasuoni a lunga distanza – Long Range UT) presenta dimensioni ridotte, è relativamente facile da utilizzare dai operatori all’interno degli impianti industriali. Così come i strumenti ad ultrasuoni per la spessimetria, l’operatore può trasportare lo strumento MsS vicino alla conduttura da controllare e ispezionarla rapidamente utilizzando le sonde MsS e l’accoppiante per onde trasversali. La preparazione della superfice della struttura per i controlli con onde guidate avviene nello stesso modo come nel caso dei controlli tradizionali UT con l’eccezione del fato che è necessaria la preparazione dell’interra circonferenza. In alternativa, nei casi in cui e sufficiente o necessario l’uso della sonda settoriale, la procedura e la stessa come nel caso degli ultrasuoni classici. La principale differenza tra le due tecniche (UT e GWT) consiste nella lunghezza della conduttura ispezionata con un unico test: le onde guidate sono in grado di controllare l’interra sezione trasversale della tubazione su tratti lunghi di decine di metri lungo l’asse.