Il sistema MsS


        Il sistema MsS è un dispositivo in grado di generare in modalità elettromagnetica onde guidate ultrasoniche direttamente nel materiale della struttura sotto test. Il sistema è composto da un computer portatile, lo strumento MsS 3030R e le sonde MsS come mostrato nella figura seguente. Il software installato nel computer controlla i parametri del MsS 3030R, acquisisce i dati attraverso una porta USB, analizza i dati e genera un report d’ispezione.

Lo strumento MsS3030R genera impulsi elettrici modulati in ampiezza che trasmette alle sonde e riceve la tensione indotta al passaggio dell’onda guidata attraverso la posizione della sonda.

 

MsS system

        La sonda MsS è un trasduttore ad ultrasuoni che consiste in una striscia di materiale ferromagnetico di spessore molto ridotto (0.10mm) e un cavo piatto con spessore minore di 4mm come mostrato nell’immagine. L’onda ultrasonica guidata viene generata nella striscia ferromagnetica ed accoppiata al tubo attraverso accoppiante per onde trasversali, adesivo epossidico o a secco.

 

La sonda MsS settoriale

 La sonda settoriale misura tra 10 e 30 cm e copre solamente un settore di circumferenza eviene utilizzata per il controllo ad alta risoluzione su distanza media tra 1.5 e 6 metri. La sonda è usata soprattutto per il controllo dei supporti di sostegno, delle superfici sottostanti i supporti, delle interfacce calcestruzzo/aria nel caso delle condotte sostenute da selle di cemento, delle condutture con diametro maggiore di 16”, delle piastre e altre strutture piane in generale. La sonda ha una sensitività elevata che non dipende dal diametro della condotta la quale è dovuta al fatto che essa copre soltanto parzialmente la circonferenza.

 

Le caratteristiche del sistema di controllo con onde guidate


    Il sistema ad onde guidate che utilizza le sonde MsS è particolarmente efficiente rispetto ai sistemi analoghi che invece sfruttano la presenza di elementi piezoelettrici distribuiti in modo discreto intorno alla circonferenza. La lista seguente presenta i parametri universali di un sistema ad onde guidate e sottolinea i loro valori nel caso del sistema MsS:


  1. Frequenze di lavoro: tra 5kHz e 250kHz. 
  2. Il costo della strumentazione: paragonabile a quello degli altri sistemi analoghi, mentre il costo delle sonde e sensibilmente più ridotto. 
  3. I costi addizionali di manutenzione e consumabili: sono ridotti a confronto con i collari piezoelettrici. 
  4. La sensitività nel rilevamento dei difetti: 2-3% CSA (Cross-Sectional Area) a 150m e aumenta con l’utilizzo delle frequenze alte e/o della sonda settoriale. 
  5. L’estensione della zona morta e del campo vicino: 10cm a 128kHz. 
  6. La distanza massima di ispezione: 150m in ogni direzione di propagazione nel caso di una tubazione protetta con verniciatura, rettilinea e posizionata fuori terra, per rilevare difetti con dimensioni intorno ai 2-3% CSA. 
  7. Il peso complessivo della strumentazione: 12.5 kg. 
  8. Il peso della sonda: 0.8 kg per la sonda da 24” (non serve la gru per maneggiare una sonda per tubazioni di grande diametro). 
  9. Il rapporto segnale-rumore: MsS genera una minore quantità di modi flessurali di qualsiasi altra tecnologia per onde guidate. 
  10. La banda di frequenza: 5-250 kHz utilizzando un’unica striscia ferromagnetica installata. 
  11. Risoluzione spaziale: molto elevata per le alte frequenze e un numero ridotto di cicli (1-2-3) del impulso generato. 
  12. Localizzazione del difetto sulla circonferenza: possibile con la sonda settoriale. 
  13. Numero massimo di punti di misura realizzabili al giorno: tra 5 e 30 posizioni al giorno in funzione della dimensione della tubazione e del grado di accessibilità. 
  14. Riproducibilità dei test: MsS genera segnali con un grado elevato di riproducibilità utilizzando la sonda che copre la circonferenza a 360° . 
  15. Applicabilità a temperature elevate: si possono controllare tubazioni con temperature di esercizio fino a 500°C utilizzando la sonda con accoppiamento meccanico a secco. 
  16. Le dimensioni della sonda: la sonda MsS è estremamente sottile (qualche millimetro) e può essere installata su tubazioni parallele con distanza tra i tubi maggiore di 1cm. 
  17. Training: il training per la tecnica ad onde guidate utilizzando la tecnologia MsS è realizzato da personale qualificato con certificato del III livello in GWT e ASNT NDT livello III nelle tecniche UT e ET, con più di 13 anni di esperienza e 13 breveti di invenzione nel campo delle onde guidate. 
  18. Supporto tecnico continuo e responsabilità: GWA offre il suo supporto ai clienti anche successivamente al acquisto della strumentazione attraverso training e corsi di aggiornamento tecnologico. 
  19. Onestà: GWA garantisce l’onestà nelle relazioni con i suoi clienti i quali vengono sostenuti con la sua esperienza nel campo delle onde guidate, ricerca, sviluppo e training, analisi dei dati, sviluppo software per l’interpretazione dei segnali, servizi di consulenza. 
  20. Altre possibili applicazioni della tecnologia MsS: il sistema MsS può essere utilizzato anche per l’ispezione delle strutture piane (piastre), serbatoi e cisterne, tondini, cavi intrecciati, scambiatori di calore e tante altre strutture che si possono comportare come una guida d’onda.